Udinì: intervista Doro Gjat

Luca Dorotea, in arte Doro Gjat, racconta la genesi del suo nuovo album in esclusiva per Udinì prima del concerto.

BIO ARTISTA

Doro Gjat, rapper e cantautore friulano classe 1983, ha una lunga storia alle spalle ancora sconosciuta ai più. Si è formato alla scuola del rap degli anni 90 ma è solo nel corso degli anni zero che ha cominciato a farsi notare con il suo gruppo, i Carnicats, con i quali ha pubblicato un album e due mixtape. Il 2015 sancisce l’uscita suo primo disco solista, Vai Fradi, che lo porta sul palco del Primo Maggio a Roma nel 2017 e attira l’attenzione di Joss Stone, con la quale realizza un duetto nello stesso anno. Dopo Orizzonti Verticali, il secondo disco datato 2018 che lo conferma come una delle voci più influenti della musica urban del nord est, stringe una interessante e proficua collaborazione con AAR Music, l’etichetta milanese capitanata da Eiemgei (già produttore, tra gli altri, di nomi del calibro di Entics, Madame, Rocco Hunt e ¥EM). Il primo singolo intitolato Naufrago del Cielo, in uscita il 28 luglio 2020 per AAR Music, anticipa Mondonuovo, il terzo disco da solista del rapper friulano, di cui ancora non si conoscono i dettagli né la data d’uscita. .

CONCERT TRACK LIST

Track List: 1. Vai Fradi 2. Blu / Zenit 3. Icaro 4. La Pioggia 5. Ordinato Caos 6. Impasto 7. Aprile 8. Ferragosto 9. Il Momento È Ora 10. Naufrago Del Cielo

ARTIST WEBSITE

dorogjat.com

PLAYLIST ARTISTA

Altri concerti

Con la partecipazione di